left-cornerright-corner

Chi sono

Mi chiamo Erica Zani e il mio lavoro consiste nell'offrire ascoltosupporto e consulenza sociale, familiare e individuale. Prendo per mano le persone e le accompagno nell'affrontare un momento di difficoltà, solitudine, indecisione, cambiamento, conflitto, o forte desiderio di miglioramento.

La mia passione invece è condividere pensieri sociali e raccontare le storie di bellezza che incontro tutti i giorni in mezzo al caos.

  • Credo nel potere dell’ascolto e del riconoscere le emozioni che proviamo, che spesso nei momenti più difficili, sono quanto mai confuse e contraddittorie.
  • Credo nelle seconde, terze, quarte possibilità.
  • Credo nel potenziale e nelle capacità di ognuno, anche se a volte faticano ad emergere.
  • Credo che la bellezza sia davvero ovunque, e se si cambia prospettiva la si può vedere meglio.
  • Credo che le emozioni, anche quelle negative, debbano poter essere gridate a piena voce e debbano poter trovare uno spazio in cui stare.
  • Credo negli esseri umani e credo fermamente che accogliere nonostante gli errori che una persona può aver commesso, possa veramente infondere fiducia di riflesso e indurre al cambiamento.

Le mie esperienze di vita e di lavoro nei posti più svariati, mi hanno insegnato che uno dei problemi più gravi della nostra società è che la sofferenza, il disagio, la difficoltà, le differenze e l’insoddisfazione personale nel quotidiano non hanno più un posto in cui essere collocate. L’immagine è tutto, e poche sono le persone disposte ad accogliere l’altro in maniera autentica. Al contempo noi stesse preferiamo non condividere problemi e fatiche con parenti e amici, un po’per imbarazzo, un po’ per paura di recare loro un dolore eccessivo.

Anche all’interno di quei servizi definiti “di aiuto” le persone hanno perso la loro unicità e sono diventate “contenitori di bisogni e prestazioni”.

Troppo spesso così, proprio nei momenti più difficili o faticosi, ci troviamo sole.

Nel mio lavoro restituisco alle persone la loro unicità. Accolgo quel disordine e quelle contraddizioni che ognuna di noi vive, in un luogo protetto in cui dolore, paura, confusione, dubbi, difficoltà e sogni di miglioramento e cambiamento possano raccontarsi fino a ritrovare una nuova armonia e reale concretezza.

Questo è il mio modo di vivere la mia professione. Una professione che mi appartiene da sempre e che mi ha scelta fin da bambina quando al posto delle favole divoravo libri e storie di vita dal vissuto complesso. Storie di fragilità, devianza, marginalità, difficoltà sociali ed educative. Ho sempre sentito di voler incontrare quelle persone, di volerle prendere per mano e accompagnarle in un pezzetto di strada. Così tutti i miei studi e la mia formazione post-laurea sono stati dedicati a questo.

Sono assistente sociale (iscritta all’albo B), coach, mediatrice familiare e mediatrice dei conflitti interpersonali.

Ho frequentato corsi di specializzazione in social e family coaching e mi sono avvicinata al mondo della sordità diventando assistente alla comunicazione specializzata in lingua dei segni. Libera professionista, consulente in ambito sociale e familiare e coach. Operatrice nel settore dei richiedenti protezione internazionale. Membro dell'equipe multi-professionale dello "Studio Orchidea- servizi socio psico educativi”.

Ho spaziato e spazio in diverse realtà socio-educative che mi hanno consentito di maturare esperienze professionali in campo educativo, scolastico, criminologico- penitenziario, delle dipendenze e dell’immigrazione.

Sono socia fondatrice, presidente, consulente, formatrice dell'associazione di promozione sociale "LISten" che si occupa di integrazione tra persone sorde e udenti.

Libera ricercatrice nel campo dell'antropologia sociale e culturale, in particolare per quanto riguarda il mondo della devianza ed usi e tradizioni sociali, culturali e culinarie dei diversi popoli, di culture e subculture.

Amo viaggiare nel mondo, nei libri, nelle storie delle persone che incontro.

Tutto ciò mi ha permesso di comprendere le molteplici sfumature di colore che dipingono la vita e l’animo di ognuno di noi.

 

Se desideri avere maggiori informazioni rispetto alla mia formazione ed esperienze professionali

LEGGI IL MIO PROFILO LINKEDIN >

Copyright © 2017 Erica Zani | ZNARCE89T55L750B- All Rights Reserved

erica@ericazani.it

Photo: Emanuela Avventuroso  Sito Web: Sonia Marazia